Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare
Palazzo Strozzi – Bergantino Rovigo
Il Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare di Bergantino è un centro di ricerca unico nel suo genere in Italia, che si occupa del complesso e variegato mondo culturale dello spettacolo popolare di piazza: dalla Fiera medievale al Parco divertimenti dell’Ottocento con i suoi tradizionali spettacoli itineranti (il Teatro delle maschere, dei burattini e delle marionette, il circo, il cinematografo ambulante, le prime giostre mosse a mano dalle origini rituali), fino al Luna Park ipertecnologico di oggi con le sue vertiginose attrazioni.

L’esposizione è prevalentemente documentaria, suffragata da curiosi oggetti originali d’epoca, preziosi e rari strumenti musicali da Fiera dell’Ottocento, modellini di giostre antiche e moderne perfettamente funzionanti, manufatti artistici, avvincenti storie di vita degli itineranti, stampe e dipinti, immagini e filmati in monitor o in videoproiezione: il tutto lungo un affascinante percorso storico-antropologico dotato dei più moderni strumenti della cominicazione multimediale. Il percorso offre al visitatore un viaggio immaginario negli spazi del gioco e della fantasia attraverso mondi lontani, concentrati in un ambito circoscritto e trasfigurato da un allestimento coinvolgente e immaginifico. Sorprese? Meraviglie? Garantito! Non mancheranno. Entriamo, dunque, in silenzio, e solo virtualmente per ora, nelle atmosfere evocative dei luoghi dell’ “Altrove”.





Spettacolo di Burattini "Fagiolino nel bosco incantato"
piazza Matteotti - domenica 11 settembre 2016

Prendete nota! Stanno per arrivare i...

Burattini in viaggio su 3 ruote e un Ape
con Maurizio Corniani


Domenica 11 settembre 2016 alle ore 16.30
in piazza Matteotti (davanti al Museo Storico della Giostra)

Il burattinaio Maurizio Corniani presenta lo spettacolo
"Fagiolino nel bosco incantato"

Trama dello spettacolo:
Fagiolino, alle prese con la sua eterna fame, si trova casualmente in un bosco dove, di nascosto, ascolta il dialogo tra due personaggi magici. Questi soggetti raccontano di un incantamento avvenuto ai danni di un principe, figlio del Re di Persia, divenuto muto per non aver accettato di sposare la Strega. Un pentolino contenente acqua magica, che si trova proprio in quel luogo, salverà il Principe dall'incantamento grazie a Fagiolino che, per questo, sarà premiato con la garanzia di poter mangiare abbondantemente e per sempre. Sandrone, spacciatosi medico veterinario, non riuscendo nell'intento di guarire il Principe con i medicamenti alquanto improbabili a sua disposizione, verrà condannato a sposare la Strega. I cattivi, come sempre, saranno bastonati dal prode Fagiolino.

Lo spettacolo, organizzato in occasione della Fiera della Società Operaia di Mutuo Soccorso, è gratuito e si terrà anche in caso di maltempo, sotto il porticato del Museo.


In occasione della Fiera sarà inoltre possibile visitare
il Museo Storico della Giostra, con ingresso gratuito,
nelle giornate di
sabato 10 e domenica 11 settembre dalle 15.30 alle 19.00
,
con proiezioni di Spettacoli Circensi presentati al
Festival Internazionale del Circo di Montecarlo.