La Galleria delle Meraviglie

Il protagonista del Parco dei divertimenti fu soprattutto l’uomo, con le sue straordinarie capacità, le abilità, l’intelligenza, le particolarità fisiche, la creatività e la fantasia.
Ad accogliere i visitatori all’ingresso della galleria, allora, si trova, insieme ad alcuni oggetti che ricordano le sue performance, il più grande imbonitore di piazza di tutti i tempi, Gustavo Cottino, un poeta dell’immaginario, un eccezionale venditore di illusioni.
La galleria, poi, è un susseguirsi di immagini di grande impatto, in cui predomina proprio la meraviglia: saltimbanchi, mangiafuoco, ingoiatori di spade, giganti, nani, donne cannone, uomini con tre gambe, donne barbute, esemplari umani di un “Altrove” sospeso tra possibilità ed illusione.




Documento Documento Venditore alimenti