Giochi e spettacoli rituali delle società antiche si possono considerare come primitive attività fieristiche

La storia.
Il termine “fiera” suscita nella mente di ciascuno immagini di festa e di divertimento: giostre, folla, luci, clamore... immagini moderne, di un tempo recente in cui la “fiera” è rappresentata soprattutto dal “luna park”. Se pensiamo invece alla “fiera” del passato, la nostra mente si riempie di ben altre immagini: giostre più classiche, come la Ruota panoramica, bancarelle di merci varie o di alimenti, figure originali di venditori ambulanti, prove di forza, tiri al bersaglio, distributori di oroscopi…

In realtà, le origini della “fiera” sono molto, ma molto più antiche. Da decenni ormai, gli archeologi riportano alla luce particolari reperti egizi e greci che testimoniano l’esistenza, in quel tempo remoto, di mestieri, feste e manifestazioni popolari che possono essere interpretate come primitive attività fieristiche. Le origini della fiera, dunque, risalgono all’antichità classica, ai secoli, anzi ai millenni prima di Cristo. Esse si collocano, in modo particolare, nell’area medio orientale (Mesopotamia, Egitto), e risultano legate a particolari aspetti della vita del tempo. Fra i giochi della Fiera, confluiti poi nel Luna Park, quello più antico ed intrigante è sicuramente il “labirinto”.

Sala del Labirinto.
In questa prima sala del museo, allora, in un’originale disposizione che assume proprio la forma simbolica del labirinto, si può osservare il volto tortuoso del demone Humbaba, antico presagio di sventure, immagini di giochi e spettacoli rituali dell’antico Egitto, di Creta e della Grecia classica. Il percorso continua con un viaggio nella Roma repubblicana ed imperiale, al Circo Massimo e al Colosseo, tra gladiatori, belve feroci, sfrenate corse con le bighe e spassose farse teatrali. La sala infine comprende anche il Medioevo e le sue tipiche forme di spettacolo, gli svaghi dei signori e del volgo: giullari, menestrelli, tornei cavallereschi e battagliole popolari.




Particolare Sala Particolare Sala Scorcio della Sala